December, 2010

now browsing by month

 

Quasimodo. Natale

Elaborazione di Mario Rotta. Sotto il cielo della Sicilia [2008]
Quasimodo: Natale

Abbonarsi all’autore? Si può fare…

Qualche tempo fa (più esattamente qui) scrivevo che si sta “radicalmente modificando la sequenza tradizionale che vede l’autore come produttore e possessore originario di un contenuto che un mediatore indirizza verso il lettore: la mediazione tra autore e lettore tenderebbe piuttosto a scomparire o a passare in secondo piano, così come la dialettica di tipo “push” tra chi produce contenuti e informazioni e chi ne usufruisce. Prevarrebbero al contrario modalità  di distribuzione di tipo “pull” (è il potenziale destinatario che aggrega liberamente contenuti e informazioni diventando in qualche modo co-autore nel momento stesso in cui opera la sua selezione) e soprattutto le dinamiche di elaborazione di tipo sociale, collaborativo o peer-to-peer”. Ora, trovo in rete un esperimento in cui, di fatto, il rapporto tra autore e lettore non solo si modifica, ma, proprio in virtù della sua evoluzione, diventa un modello di politica editoriale alternativo a quello tradizionale. L’esperimento consiste nel passaggio esplicito dal concetto di acquisto del libro al concetto di abbonamento all’autore. Lo propone ad esempio Quintadicopertina, che spiega anche che “l’acquisto dell’abbonamento [ad un autore, ndr] ti dà il privilegio di ricevere, dal dicembre 2010 al novembre 2011, almeno quattro ebook di materiali scelti nel corso dell’anno [dall'autore, ndr]: raccolte di poesie, prosa poetica, inediti, pezzi rari, sperimentazioni e qualsiasi altra cosa la scrittrice decida di offrirti. È la possibilità di accedere a materiali di scrittura che altrimenti potresti non leggere mai, creando un canale inedito e diretto tra scrittore e lettore”. L’idea circola da diverso tempo. L’ho ritrovata tra gli altri in Brown, Dunford e in un’ipotesi per una ricerca dell’università di Cambridge, oltre che in Governor, solo per fare qualche esempio. La ritrovo anche e soprattutto in un’ipotesi di lavoro di Garamond: “una sperimentazione di uso dei libri di testo in formato E-Book, segmentati in brevi unità e integrati nella piattaforma E-learning per rendere possibile le condivisione di appunti, domande, risposte e approfondimenti fra tutti gli alunni e i docenti che hanno in adozione quello stesso testo e gli autori e redattori del libro”. Qualcosa, insomma, sta cambiando, e sembra interessante. Varrebbe la pena parlarne fuori dagli schemi.

Count Down to Fall e altri libri per ragazzi

Count Down to Fall (cover)

Hawk F. (2010). Count Down to Fall. Illustrated by Sherry Neidigh. Mount Pleasant, SC 29464. Sylvan Dell Publishing.

Quello segnalato è soltanto uno dei tanti titoli prodotti dalla Sylvan Dell Publishing. Si tratta delle versioni digitali di una serie di libri didattici illustrati per bambini e ragazzi basati sulla bellezza dei disegni e su testi molto semplici (quasi tutti centrati sull’educazione alle scienze e alla matematica). Nella versione digitale i libri sono stati semplicemente riprodotti e caricati su un visualizzatore che permette di sfogliarli in modo intuitivo. Ma in alto c’è una barra che permette di seguire il racconto in audio scegliendo tra inglese e spagnolo. Un valore aggiunto concreto ed efficace, il segno di un’impostazione coerentemente educativa, molto diversa e saggiamente lontana dal dilagante intrattenimento pseudo-ludico che troppo spesso è associato all’editoria digitale per i più piccoli.
HTML/PDF + audio, EN/ES

[segnalato da: Mario Rotta, dicembre 2010]

Darwin. The origin of species

Charles Darwin, ritratto

Darwin C. (1909). The Origin of Species. New York. Collier & Son. Facsimile digitale a cura di Open Library.

Un bell’esempio di facsimile digitale scaricabile in diversi formati (PDF, ePUB, Kindle e altri). Per di più si tratta di una bella edizione integrale di un grande classico della cultura moderna, L’origine delle specie di Charles Darwin. La visualizzazione originaria è gestita da un reader prodotto da Open Library. Molto potente e con diverse funzionalità interessanti, tra cui la ricerca nel testo, i segnalibri e il text-to-speech.
Multiformato, EN

[segnalato da: Mario Rotta, dicembre 2010]

Leopardi. L’infinito

Elaborazione di Mario Rotta. Sotto il cielo delle Marche [2010]
Leopardi, l'infinito

Dear Monsieur Picasso

Picasso (copertina)

Baldwin F. (2007). Dear Monsieur Picasso. Querido Senor Picasso.

Un diario per poche parole e molte immagini, che racconta un incontro tra Picasso e un fotografo che si lascia ispirare dall’artista. Un libretto digitale molto semplice ma ben curato, prezioso per la rarità del contenuto e da segnalare anche perché è stato reso disponibile in modo totalmente aperto, gratuitamente e in due lingue.
PDF, EN/ES

[segnalato da: Mario Rotta, dicembre 2010]

Electric Literature

Electric Literature cover

Electric Literature. Pubblicazione periodica online, edited by Electric Publisher.

EL è un esempio di rivista letteraria dedicata alle nuove forme della scrittura digitale e alla nuova letteratura. Giunta al numero 4, è consultabile integralmente online solo in abbonamento, ma si possono in ogni caso leggere i primi paragrafi dei racconti pubblicati e vedere dei video anticipatori. L’idea è semplice, ma efficace, e la grafica ha un sapore retrò che contrasta con l’impostazione, moderna, attuale, talora avveniristica. Peccato solo che il formato e il taglio non si adattino facilmente agli eBook Reader. Ma vanno benissimo su un iPad e in generale sui tablet. In ogni caso è una scommessa su un genere che sembrava non avere più un futuro e invece si evolve grazie ai nuovi media. In questa intervista l’editore/direttore spiega meglio il progetto e le sue implicazioni.
HTML+video, EN

[segnalato da: Mario Rotta, dicembre 2010]

A l’abordage

A l'abordage (copertina)

Bengtson A. (2010). À l’abordage. Une histoire de la propriété intellectuelle dans le cyberespace. BD Humour.

Si tratta di un libretto digitale senza particolari elementi di interattività (si clicca e si va avanti nella lettura e poco più) ma piuttosto interessante come esempio di eComics, ovvero fumetto digitale. Per di più il tema affrontato è la storia della proprietà intellettuale fino al cyberspazio, con tanto di pirati e morale della favola. Il tutto in chiave didattica. Semplice ed efficace, in un bianco e nero a tratteggio netto perfetto per un eBook reader.
PDF, FR

[segnalato da: Mario Rotta, dicembre 2010]